venerdì 6 settembre 2013

COUS COUS FESTIVAL 2013 San Vito Lo Capo

La prossima edizione della manifestazione,la sedicesima, è in programma a San Vito Lo Capo dal 24 al 29 settembre.
Quest'anno il festival sarà preceduto da una novità, una due giorni dal titolo "Aspettando il Cous Cous Fest" che animerà la cittadina con degustazioni e concerti sabato 21 e domenica 22 settembre, nel weekend precedente alla kermesse. Saranno nove i paesi partecipanti alla gara gastronomica internazionale, cuore dell'evento, e ogni sera piazza Santuario ospiterà concerti e spettacoli gratuiti con artisti di livello nazionale. Non mancheranno i momenti di approfondimento con gli appuntamenti di Café le cous cous, il talk show del festival, e quelli dedicati alla gastronomia di qualità che vedrà esibirsi chef stellati del panorama italiano tra cui Filippo La Mantia.
La rassegna vede come protagonista il cous cous, piatto ricco di storia ed elemento di sintesi tra culture, simbolo di apertura, meticciato e contaminazione. Protagonista indiscusso dell’evento è il cous cous, piatto ricco di storia ed elemento di sintesi tra culture, simbolo di apertura, meticciato e contaminazione. Una gara gastronomica tra chef di nove paesi, momenti di approfondimento dedicati ai cous cous del mondo, incontri culturali, talk show e seminari. E, come ogni anno, non mancheranno momenti di puro divertimento, con spettacoli di grandi artisti e concerti che, sempre nel segno della multiculturalità, animeranno le serate dell’evento. Il tutto nella splendida cornice di questa cittadina che con il suo clima caldo, il suo mare cristallino e la bellezza delle sue spiagge è la location ideale per prolungare un altro po’ il piacevole relax delle vacanze estive.

Nove Paesi in gara di cous cous Torna Paolo Marchi, giornalista enogastronomico e ideatore di “Identità Golose”, il primo congresso italiano di cucina d’autore, alla guida della giuria tecnica internazionale che valuterà i cous cous proposti dagli chef partecipanti alla gara gastronomica internazionale, cuore della rassegna, la sua anima più allegra e colorata. Nelle cucine di San Vito Lo Capo si incrociano lingue, culture e religioni diverse all’insegna della multiculturalità e dell’integrazione culturale attraverso il cibo.
Gli chef sono provenienti da Costa d'Avorio, Francia, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal, Stati Uniti e Tunisia.
 
 
 
 
Il villaggio gastronomico Le ricette più stravaganti, i sapori della tradizione ma anche fantasiose ricette a base di semola di Bia Spa. Al villaggio gastronomico si trovano oltre 30 ricette di cous cous. scegliere sarà il momento più difficile! Nel menu anche i dolci più golosi della tradizione siciliana, abbinati ad etichette selezionate. Si chiama Cous Cous Square la nuova area che apre i battenti a piazza Marinella, interamente dedicata alla degustazione del cous cous dove assaggiare le diverse ricette, assistere alla preparazione del cous cous e imparare a incocciare la semola attraverso laboratori gastronomici permanenti. Una maxi area che ospita tre case del cous cous e ben 400 posti a sedere.
Il villaggio gastronomico, aperto dalle 12 alle 24, ospita le “Case del cous cous”, i tradizionali punti di degustazione, tutti in stile arabo. Quest’anno aprirà i battenti un nuovo villaggio del gusto in . Ci sarà spazio per le ricette della tradizione trapanese, quelle del Maghreb, le varianti mediterranee e dei Paesi esteri. Degustazioni anche presso “Al Waha”, la tenda araba allestista sulla spiaggia. Il cous cous sarà abbinato ad un dolce siciliano e ad un bicchiere di vino.


Live showOgni sera un artista diverso nel nome della contaminazione di musiche e suoni. Perché il viaggio non è solo questione di “visioni”. Sono i rumori, i ritmi, le melodie del prossimo che costruiscono la varietà del mondo, che incontrandosi si fondono. E la musica del Cous Cous Fest, da quindici anni ormai, non fa che ricordarlo. Da martedì a domenica ogni sera un artista diverso. In programma: De Gregori, Max Gazzè, Sud Sound System, Iotatola, Malmaritate, Balkan Grill featuring Dj Pravda and Berna Chef 
 
L’expo village All’expo village, dalle 17 alle 24, è possibile immergersi in un coloratissimo mercato, un vero e proprio suq, alla scoperta dell’artigianato e dei manufatti tipici dei paesi in gara e siciliani in particolare.
 
 
Cous Cous Lab Cous Cous lab è il “contenitore” culturale e di approfondimento per i visitatori della rassegna e comprende lezioni di cucina, laboratori gastronomici, talk show, tavole rotonde e incontri a tema.
Tornano anche le “Electrolux Experience”, firmate da Electrolux Professional, main sponsor della rassegna, uno dei leader mondiali nella produzione e distribuzione di soluzioni professionali destinate al settore della ristorazione e dell’ospitalità. L’iniziativa vede protagonisti chef stellati nazionali, talenti emergenti e star dei fornelli regionaliche esprimeranno il loro estro d’autore in laboratori del gusto a numero chiuso.
 
Café le cous cous Prima di lasciare spazio alla musica, ogni sera sul palco in piazza Santuario arrivano gli ospiti di Café le cous cous, il talk show del Fest, condotto da Chiara Maci sommelier e blogger.
                                                                         *************
per info/booking: info@unaltrasicilia.com
UN'ALTRASICILIA. UN ALTRO VIAGGIO


 

1 commento:

  1. Vi aspettiamo!
    per info/booking: info@unaltrasicilia.com
    www.unaltrasicilia.com

    RispondiElimina